[Con amici così…]

Ho un amico milionario. Trovo che i milioni siano un potente elemento di fascino per chi li possegga. Spesso l’unico. Non è il caso di Ricca (ché è così che lo chiamo e la “a” finale gli sta a pennello, essendo anche un po’ checca): lui, è una delle persone più colte che conosca e possiede una delle librerie più ricche e ben fornite che abbia mai visto, ma la cosa più sorprendente è che si tratta di libri che ha anche letto. Spesso, noi amici, gliene sottraiamo qualcuno, ricomponendo alla bell’e meglio l’ordine della fila di libri. D’altronde nulla è meno reprensibile del rubare ai ricchi e del rubare libri: nel  nostro caso, si assommano entrambe le scriminanti.

Sto divagando. Quel che più importa, qui, è che è anche uno dei pochi amici con figli. Figlie invero, ed entrambe già grandi. E’ perciò a lui che mi rivolgo in caso di dubbi in ordine a DJT.

Di seguito, la nostra ultima conversazione:

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...