[Come mollica]

Mi ricordi la mollica

Che, nivale, lievita tiepida

Sotto la crosta bruna del pane

Quando ti abbarbichi,

Adagiandovi il capino,

Nel nicchio della mia ascella

E protetto dal mio braccio, dormi e cresci.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...